LICEO LINGUISTICO

 
 

DISCIPLINA

I

II

III

IV

V

ITALIANO

4

4

4

4

4

LATINO

2

2

 

 

 

INGLESE                                 ( 1 ora madrelingua)

4

4

3

3

3

LINGUA STRANIERA 2          ( 1 ora madrelingua)

3

3

4

4

4

LINGUA STRANIERA 3          ( 1 ora madrelingua)

3

3

4

4

4

STORIA-GEOGRAFIA

3

3

 

 

 

STORIA

 

 

2

2

2

FILOSOFIA

 

 

2

2

2

SCIENZE

2

2

2

2

2

MATEMATICA E INFORMATICA

3

3

2

2

2

FISICA

 

 

2

2

2

STORIA DELL’ARTE

 

 

2

2

2

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

2

2

2

2

2

RELIGIONE

1

1

1

1

1

TOTALE ORE  SETTIMANALI

27

27

30

30

30

 

 

Incentrato sulla comunicazione nelle lingue moderne, il Liceo linguistico offre la possibilità di approfondire ed acquisire le conoscenze, abilità e competenze necessarie per raggiungere la buona padronanza di tre lingue straniere ( inglese, francese, spagnolo/tedesco ). Grazie anche alla presenza di un’ora settimanale di conversazione svolta da  docenti madrelingua,  all’utilizzo costante dei laboratori e all’applicazione di una didattica multimediale, gli studenti possono raggiungere i livelli B2/C1 (medio-avanzato) del Quadro Comune Europeo per le Lingue Straniere ed essere in grado di superare il test di Ingresso alla Scuola Interpreti e traduttori. A partire dal secondo biennio sono previsti insegnamenti in lingua straniera  di discipline  curriculari (CLIL: Content and Language Integrated Learning).  

Lo studio di più sistemi linguistici e culturali, posti in un’ottica comparativa, così come le esperienze dirette attraverso gli scambi culturali-linguistici o i soggiorni studio, così come la presenza di altri progetti (progetto in lingua spagnola di Storia dell’Arte, progetto pilota di Fisica in lingua inglese, partecipazione alle olimpiadi delle Lingue Straniere organizzato dall’Università degli Studi di Urbino) e l’organizzazione dei corsi extracurriculari pomeridiani per ottenere le certificazioni PET, First Certificate, DELE B 2, DELF B1 e B2 E FIT IN DEUTSCH 1 e 2, contribuisce a creare persone in grado di rapportarsi in forma critica e dialettica alle diverse realtà e di saperle valutare in una prospettiva interculturale.

Al termine del quinquennio gli studenti possono accedere a qualsiasi facoltà universitaria. Si segnala inoltre che gli allievi del linguistico hanno la possibilità di ottenere, insieme al diploma italiano, anche il corrispondente diploma di Scuola Superiore Francese, spendibile in ambito accademico francese, grazie al progetto ESABAC.